Home Blog Infotech

Infotech

I post di Michele Catozzi in veste di IT Guy… ehm, di informatico.

Quel memorabile collegamento a Internet

Oggi è un anniversario importante per l'Internet italiana: trent'anni fa il nostro Paese veniva interconnesso per la prima volta alla rete Arpanet, la progenitrice...

L’Italia digitale trova posto nella Costituzione grazie a Stefano Quintarelli

Lo scorso 10 febbraio alla Camera si è vissuta una bella pagina di storia a margine della consueta bagarre dei deputati che litigavano sulle...

Netimologia: il libro che celebra e spiega le parole del digitale

Un libro che narra di parole, di parole legate al mondo digitale. A volte puri neologismi, altre volte termini che rimandano a secoli addietro....

Se in futuro scriveremo solo con le tastiere sarà un bene?

L'idea che nel giro di pochi anni la scrittura a mano corsiva possa scomparire dai programmi di insegnamento nelle scuole mi inorridisce. Eppure è...

Dove finiscono i nostri dati se un servizio chiude? Il caso...

Torno (volentieri) sulla vicenda dello shutdown del servizio Editorially in quanto emblematico di un corretto approccio al tema della cosiddetta data protection, che spesso...

Editorially ha chiuso: quale alternativa?

Come preannunciato lo scorso 13 febbraio, il 30 maggio Editorially ha puntualmente (e definitivamente) spento i server che erogavano il servizio di scrittura collaborativa...

Editorially chiude i battenti: una grande perdita

Il 13 febbraio ho ricevuto dal team di Editorially una mail che mi ha raggelato: la piattaforma di scrittura cloud, di cui nemmeno due...

L’attendibilità di Wikipedia e il futuro delle enciclopedie tradizionali

Non è un segreto che la copertura di Wikipedia sia molto ampia, completa e approfondita per le voci che hanno a che fare con...

DRM e diritti dei lettori, la follia del vendor lock-in nel...

Se vi state chiedendo cosa c’entri il Vendor lock-in con gli ebook e i diritti dei lettori, fidatevi, c’entra eccome. Vi è mai capitato di...

Editorially, semplicità e Markdown per la buona scrittura

Sto scrivendo questo post con Editorially, un servizio cloud gratuito rivolto ad autori stanchi di combattere con recalcitranti editor wysiwyg, o di scambiare via...